Mercoledì, 01 Agosto 2018 16:32

Le Giornate del Cinema Lucano a Maratea - Premio Internazionale Basilicata 2018 In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Sei giorni intensi, oltre trenta tra lunghi e corti proiettati in due diverse aree, quasi cento gli ospiti che sono saliti sullo scenografico palco del Santa Venere che ha accolto oltre cinquemila spettatori. Grandi maestri del cinema come John Landis e Paolo Genovese hanno incontrato con disponibilità i giovani registi lucani, mentre le scuole della Basilicata hanno potuto partecipare alle Giornate del cinema lucano da protagonisti, presentando i lavori dei loro laboratori. La serata finale con Sophia Loren è stata una festa di popolo e la kermesse ha anche permesso che la diva nazionale, grazie all’amministrazione comunale, diventasse cittadina onoraria di Maratea” ha dichiarato il direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace, aggiungendo: “Tutto questo è stato possibile in larghissima parte grazie a mecenati privati locali che hanno colto l’opportunità di far crescere un intero territorio. La risonanza mediatica delle Giornate del cinema lucano è stata enorme su giornali, siti e reti televisive nazionali. Noi come Lucana Film Commission abbiamo offerto i nostri rapporti, la professionalità di settore, la gestione delle sei serate. Impareggiabile l’opera è la dedizione del nostro consulente marketing e relazioni istituzionali Nicola Timpone che, attraverso i suoi rapporti personali, ha permesso la presenza di stelle del cinema mondiali e che con grande cura ha seguito le delicate questioni della sicurezza per tutti gli spettatori. Ringraziamo tutti, anche chi qualche lamentela la inventa con false notizie, per averci consentito di far vivere le nostre Giornate cinematografiche a fianco di grandi manifestazioni come Venezia e Roma, come hanno testimoniato i direttori Alberto Barbera e Antonio Monda. Abbiamo soddisfatto il gusto dei giovani che amano Rovazzi e fatto sognare i fans della Loren giunti da ogni dove. L’ultimo grazie al nostro socio di maggioranza, la Regione Basilicata, che ha dato piena fiducia al nostro operato per la nascita e la crescita di un distretto del cinema nel nostro territorio”.

Ultima modifica il Mercoledì, 01 Agosto 2018 16:58