Lunedì, 29 Ottobre 2018 16:19

“Matera 2019” e Premio “Penisola Sorrentina”: un riconoscimento speciale ai registi Stasi e Fontana.

Vota questo articolo
(0 Voti)

“Matera2019” è arrivata in Penisola Sorrentina. La Fondazione Matera2019 e la Lucana Film Commission hanno aderito alla ventitreesima edizione del Premio Internazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®, che si è svolta a Piano di Sorrento il 27 ottobre con un’anteprima il giorno precedente ed al mattino nelle sale del Museo Correale Teraranova di Sorrento.

Il Premio è concepito come un’Esposizione delle culture in Campania: si premiano attori, protagonisti, ma anche filiere e prodotti culturali rappresentativi delle regioni italiane.

A rappresentare la Basilicata ci sono stati il Direttore della Lucana Film Commission Paride Leporace, il responsabile Rai Basilicata Oreste Lo Pomo, il sindaco di San Fele Donato Sperduto e il Presidente di Matera2019 Salvatore Adduce.

Leporace ha tenuto un interessantissima una relazione dal titolo “Matera nuova stella polare del cinema meridionale” nell’ambito di una tavola rotonda dedicata a cinema e beni culturali, che ha visto tra gli altri protagonisti al mattino il direttore generale per le politiche culturali ed il turismo della Regione Campania Rosanna Romano, il giornalista Gianni Russo e l’autore e conduttore televisivo Giancarlo Magalli. Di Oreste Lo Pomo è stata invece presentata l’opera prima narrativa “Malanni di Stagione”, Cairo Editore.

Ma il momento più importante è stata la consegna, durante un grande spettacolo- evento al Teatro Delle Rose di Piano di Sorrento, del premio speciale Matera2019 ai registi Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi. A consegnare il riconoscimento sul palco il presidente di Matera2019 Salvatore Adduce.

Applauditi anche gli altri premiati tra cui i cantanti Bianca Atzei e Povia e gli attori Paolo Ruffini e Debora Caprioglio, mentre il premio alla carriera per i 40 anni in musica è stato consegnato al pianista jazz internazionale Danilo Rea dal Sottosegretario ai Beni e Attività Culturali Lucia Borgonzoni.

Momento speciale quello promosso in collaborazione con la RAI e dedicato ad Aldo Moro a 40 anni dalla morte con il premio alla fiction “Aldo Moro il Professore”.

A premiare la protagonista del docufilm, Valentina Romani, è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

 

Ultima modifica il Lunedì, 29 Ottobre 2018 16:36