Stampa questa pagina
Sabato, 30 Marzo 2019 10:22

RAI STORIA: TELE MATERA 2019 - A spasso nel bello

Vota questo articolo
(0 Voti)

La Matera dell’arte, della letteratura, del teatro e del cinema: la racconta Edoardo Camurri in “Tele Matera 2019”, il programma di Rai Cultura dedicato alla Capitale Europea della Cultura in onda domenica 31 marzo alle 19.30 su Rai Storia.

Ospiti della puntata, Marta Ragozzino, direttore del Polo Museale della Basilicata, che si sofferma sulla bellezza del duomo di Matera, oggetto di recenti restauri; lo scrittore lucano Andrea Di Consoli che parla di Rocco Scotellaro, il poeta contadino di Tricarico; e Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio 3, che fa il punto sullo sviluppo del rapporto tra Matera e la cultura nel corso degli ultimi anni, soprattutto dopo la proclamazione di Matera Capitale Europea della Cultura.

In primo piano, tra gli eventi organizzati per il 2019, la performance teatrale Humana vergogna, una riflessione - intima e collettiva allo stesso tempo - sulla parola “vergogna”, raccontata da voci e corpi nel teatro della Casa circondariale di Matera.

Ma c’è anche la città del cinema, che ha spesso utilizzato Matera come set cinematografico: da Lattuada con “La Lupa” negli anni Cinquanta a Pasolini con “Il vangelo secondo Matteo”, a Gibson con “The passion”. Di vecchi set e nuove prospettive cinematografiche parla Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission.