Acerenza

đź“Ś Acerenza, PZ, Italia

Descrizione

Acerenza, denominata la “citta cattedrale”, si sviluppa attorno ad un altopiano di tufo a oltre 800m sul livello del mare, ed è compresa tra il fiume Bradano e il torrente Fiumarella, nella parte nord-orientale della provincia di Potenza. Il poeta latino Orazio, originario della vicina Venosa, l’ha descritta come il caelsae nidum Acherontiae, il “nido d’aquila dell’alta Acerenza”. Il borgo rispecchia le caratteristiche urbane di una città medievale, con il nucleo rappresentato dall’imponente Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Canio Vescovo, che domina dall’alto. Il complesso religioso risale all’XI secolo ed è in stile romanico con influenze gotiche: l’esterno è ricco di dettagli, dalle absidi alle torrette, mentre l’interno è a tre navate con una cripta del 1524, che conserva affreschi di Giovanni Todisco da Abriola. Trai vicoli del centro storico ci si imbatte in antichi edifici nobiliari, come il palazzo cinquecentesco dell’ex-Pretura, Palazzo Loguercio Polosa e Palazzo Gala, con portali in pietra, ancora decorati da stemmi familiari e sculture. Il belvedere Torretta è il miglior punto di osservazione dell’intera città, circondata da estesi vigneti da cui deriva il vino Aglianico del Vulture.
Acqua
Sì
Energia Elettrica
Sì
Accesso
Strada asfaltata

Gallery

acerenza-4-lucana-film-commission-promozione-industria-cinema-audio-visivo-fiction-serie-tv-spot-documentari-basilicata
acerenza-2-lucana-film-commission-promozione-industria-cinema-audio-visivo-fiction-serie-tv-spot-documentari-basilicata
acerenza-3-lucana-film-commission-promozione-industria-cinema-audio-visivo-fiction-serie-tv-spot-documentari-basilicata
acerenza-5-lucana-film-commission-promozione-industria-cinema-audio-visivo-fiction-serie-tv-spot-documentari-basilicata

Mappa